Una sconfitta amarissima per l’Annunziata in casa contro Villa Mattoni, 3 a 1.

13 Gennaio 2019

Sabato 12 Gennaio si è disputata al Castrum la gara Giulianova Annunziata contro Villa Mattoni. Una partita di cartellino, ultima gara del girone d’andata, uno scontro diretto tra la prima e seconda in classifica, dunque una partita importantissima sia per i padroni di casa che per gli ospiti.

Il Giulianova Annunziata parte con il piede sbagliato, concede troppo spazio e troppe occasioni agli ospiti che non se le fanno sfuggire. Al 17 va in vantaggio la ASD Villa Mattoni con il gol di G. Tamburini.

Pochi minuti dopo i padroni di casa contestano il rigore mancato per il tocco di mano, ma il direttore della gara lo considera involontario e lascia continuare la partita.

Un’azione e conseguente fallo nell’area di rigore di Luca Maneschi, portiere del Giulianova Annunziata  fa assegnare un rigore per gli ospiti, batte e segna A.Tempestilli e Villa Mattoni va in vantaggio 2 a 0.

Sette minuti dopo viene assegnata una punizione al limite dell’area della porta dell’Annunziata e L. Di Stefano lo realizza portando in triplo vantaggio la Villa Mattoni già nel primo tempo.

Fabio Poliandri batte un rigore assegnato a favore dell’Annunziata nel secondo tempo e accorcia le distanze, ma restano inutili tutti gli altri tentativi di recuperare gli spazi, di creare le occasioni… A 17 minuti alla fine della gara, per eccessive proteste, viene ammonito l’attaccante dell’Annunziata Eugenio Bontà e l’impresa di pareggiare i conti diventa ancora più impossibile.

Finisce con una sconfitta pesantissima 1 a 3, una partita che lascia l’amaro in bocca, forse da annotare ed elaborare gli errori dell’Annunziata per attendere nelle prossime gare una prestazione migliore.

La prossima partita verrà disputata al Vecchio di Montorio mercoledì 16 gennaio ed è una partita di recupero.

Copyright 2016 - A.S.D. Giulianova Annunziata